CHAMPAGNE BOLLINGER

Lo Champagne della Casa

“Bevo champagne quando sono felice e quando sono triste.

Talvolta lo bevo quando sono sola.

Quando sono in compagnia lo considero imprescindibile. Lo sorseggio quando non ho fame e lo bevo quando ne ho.

Altrimenti non lo tocco mai, a meno che non abbia sete

(Madame Bollinger)

CHAMPAGNE BOLLINGER

Lo Champagne della Casa

Il 1829 è l’anno di costituzione, ad Aÿ, della società Renaudin-Bollinger da parte dell’oriundo tedesco Joseph Jacob Placide Bollinger e di alcuni soci, tra cui il Conte de Villermont. Negli anni successivi la Maison Bollin- ger passa interamente alla famiglia Bollinger per essere tramandata di padre in figlio, ingrandendosi, par- cella dopo parcella, fino a raggiungere l’estensione attuale di 168 ettari. Alla morte di Jacques II Bollinger, la Maison Bollinger è diretta dalla moglie, Elisabeth Law de Lauriston-Boubers, meglio nota come “Madame Lily Bollinger”: figura eccezionale, che contribuirà a fare grande il nome di Bollinger, tanto che, fin dal 1973, diviene lo champagne preferito anche da James Bond.

PINOCCHIO 1826  CUBA 1954

La nostra cantina

La nostra cantina conta un’ampia scelta di vini italiani e stranieri e può così soddisfare ogni tipo di desiderio, dagli importanti e costosi château francesi, per i palati più esigenti, a vini più freschi e semplici da abbinare.

La selezione delle etichette in carta nasce dalla nostra forte passione per l’alta qualità, garantita per tutti i prodotti, e rappresenta il risultato di una minuziosa ricerca, coordinata dal sommelier GianMarco Rasetti.

Una particolare attenzione è riservata alle bollicine francesi, delle quali vantiamo numerose proposte, tanto che da Pinocchio il consueto “Vino della casa” è sostituito dallo “Champagne della casa”.

Su richiesta è possibile attingere alla Carta degli Champagne di Cuba1954, il nostro Bar Champagneria sito nel centro cittadino, che vanta oltre 60 maison e più di 200 etichette di champagne per circa 3.000 bottiglie.

SCARICA LA CARTA DEI VINI
SCARICA LA CARTA DELLE BOLLICINE
“Uno sguardo che va oltre i confini della regione e percorre tutta l’Italia. Ma giunge anche all’estero, portando al Ristorante Pinocchio ottimi vini e Champagne e tante referenze da scoprire e abbinare ai piatti della tradizione.”

PINOCCHIO 1826